9 Profili Instagram da seguire per imparare ad amare il tuo corpo

Pubblicato in Curvy Star da

Sto per consigliarvi alcuni grandiosi profili Instagram da seguire e non posso crederci!

Non è stato amore al primo selfie tra me e Mr Ig. Non amo perdermi tra le insalate e le paste al forno cucinate da emeriti sconosciuti, sederi in primo piano altrettanto ignoti e foto artistiche quanto i libri di Fabio Volo (ops… mi è scappato).

Negli ultimi mesi mi sono dedicata ad un decluttering spietato del mio feed di Instagram, allontanando i miei “segui” da profili di cui non condivido la filosofia e la prospettiva (troppo spesso ginecologica).

Non cercavo modelli, ma ispirazione. E l’ho trovata nelle storie, nella passione e nell’impegno quotidiano delle donne speciali che ho inserito nella lista.

Penso ancora che Instagram sia una virtuale fiera delle vanità? Sì, lo penso. Penso ancora che manchino gli strumenti per moderare, stroncare e “punire” il cyberbullismo? Sì, lo penso.

Ma allo stesso modo credo che Instagram sia il campo di battaglia ideale dove queste paladine di bodipositivity, accettazione del proprio corpo e autostima, possano giocare le loro armi migliori e diffondere un messaggio importantissimo:

Ricordati di amarti ogni giorno. Sei speciale così come sei!

I profili Instagram da seguire per migliorare la tua autostima

@theashleygraham

Non ha bisogno di presentazione,  Ashley Graham.  28 anni, è una delle modelle curvy più famose al mondo. Da anni porta avanti la sua lotta contro il bodyshaming e la mortificazione del corpo legata al sovrappeso e ai difetti fisici. Nel suo profilo Instagram non smette mai di ricordarlo ai suoi follower: non sono le imperfezioni a renderci meno belle!

@bodyposipanda

Ho un debole per questa meravigliosa ragazza dai capelli arcobaleno. L’ho scoperta su Facebook, nel video in cui balla in intimo e ci travolge con la sua allegria. Con un passato da ex-anoressica, Megan ha scelto i social per aiutare gli altri ad imparare ad accettare il proprio corpo. Averla nel feed, vi migliorerà la giornata!

Salva

On the left is me 2 1/2 years ago, just before I found body positivity, and on the right is me today. You’ll probably notice the most obvious thing I’ve gained between these two pictures: weight. But there are so many other things I’ve gained as well. I’ve gained mental freedom. I’ve gained self love. I’ve gained my life back after so many years of believing that I wasn’t worthy of living it because of how my body looked. I know the world wants you to believe that the less you weigh the happier you’ll be. I know I’m supposed to feel ashamed of this transformation. I’m supposed to vow to lose the weight, I’m supposed to spend my life chasing the body on the left and buying into the idea that I’ll be more valuable once I get there. But I’m not going to do that. Instead I’m going to tell you what I learnt from all those wasted years chasing washboard abs and dropping numbers on the scale: happiness is not a size. Weight loss does not cure self hatred. Mental health matters more than a dress size does. And we are all so worthy of self love exactly as we are. It’s time we took a stand and refused to keep hurting ourselves in the pursuit of a ‘perfect’ body that doesn’t even exist. It’s time for us to realise that we’re already good enough. It’s time for us to take our power back. ?????

Una foto pubblicata da Megan Jayne Crabbe ? (@bodyposipanda) in data:

@allwomanproject

Un progetto creato dalle donne per le donne per aiutare tutte noi a sentirci rappresentate. Tra tutti gli account inseriti in questa lista quello “emotivamente” più coinvolgente a mio avviso. Un viaggio tra i volti e le parole di centinaia di splendide donne che hanno imparato ad amarsi con fierezza e gioia.

@philomenakwao

Philomena Kwao è una guerriera. Una venere nera pronta a scendere in campo contro le assurde regole dello show-biz e dell’industria della moda che propongono modelli di donna sempre più magre e sempre più “sbiancate”. Tutti giorni ricorda ai suoi followers l’importanza dell’autocettazione: “Tutti abbiamo giorni positivi e giorni negativi. Ma dobbiamo essere sempre i nostri primi tifosi e i nostri amici del cuore”.

@healthyisthenewskinny

Citazioni e frasi motivazionali, consigli di benessere e fitness, e immagini che coinvolgono tutto l’universo femminile, senza esclusione di taglia. Ecco gli ingredienti vincenti di questo account.  Il suo obiettivo? “Sfidare i media che ci insegnano a non amarci”. Niente male, vero?!

Salva

 @SwimsuitsForAll

Proprio nella stagione in cui l’hashtag #bikinibody potrebbe portarci all’esaurimento nervoso, noi andiamo a lezione di autostima da questo grandioso profilo Instagram, che celebra la bellezza della diversità in ogni sua forma, rigorosamente in costume da bagno. Lo adoro!

@frances_cannon

L’ artista di Melbourne Frances Cannon ha lanciato un movimento mondiale, quando si è tatuata sul braccio “SELF Love Club” nei primi mesi del 2016. Da allora, centinaia di donne hanno scelto di tatuarsi le stesse parole e Cannon ha dato vita al club, basato su una regola ben precisa: “devi essere gentile con il tuo corpo, così come con la tua mente. Seguila su Instagram per vedere  tutti i regrams di persone che hanno aderito al  club e le illustrazioni e gli aforismi motivazionali della Cannon.

FAT POSITIVITY IS IMPORTANT

Una foto pubblicata da Frances Cannon (@frances_cannon) in data:

@positivebodyimage

Profilo gestito da due ragazze canadesi gemelle, positivebodyimage è un album di immagini curatissime che ispirano l’idea di un corpo sano e amato. Seguire questo account non solo vi incoraggerà ad amare il vostro corpo, ma voi stesse a 360 gradi.

#selflove #positivity #support

Una foto pubblicata da Positive Body Image ? (@positivebodyimage) in data:

@effyourbeautystandards

“Al diavolo i vostri standard di bellezza” ripetetelo a voi stesse e gridatelo in faccia a coloro che criticano la vostra ciccia, il colore della vostra pelle, il vostro trucco o i vostri tattoo. Ad averlo “urlato” per tutta la rete, per poi farlo diventare l’hashtag chiave del movimento di bodypoditivity è stata Tess Holliday, da sempre massacrata dagli haters. È proprio la modella a gestire questo profilo insieme ad altri 7 attivisti. Qui si celebra la bellezza di tutte le donne, con foto, regram e meme dedicati. Sicuramente il più estremista tra gli account, perchè seguirlo? Perchè amarsi è il primo passo per prendersi cura di sè!

Salva

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti è piaciuto il mio post? Regalami un like sister 😉

Articolo Precedente Articolo Successivo

Rispondi

Potrebbe interessarti