Se Adele imita Beyoncè è perchè tutte possiamo essere Beyoncè

Pubblicato in Curvy Star da

Adele è dimagrita…. Ah no, Adele è ingrassata! Così Adele in Givenchy verde sembra Fiona, ma Adele non ha fatto la dieta?

E poi? E poi… Metti una sera una donna curvy, una buona dose di autoironia e grinta, un ventilatore acceso su un palco, una chioma biondissima che si agita su e giù roteando a destra e a sinistra, simulando le movenze sensuali di una delle donne più sexy del mondo, tutto di fronte a migliaia di persone.

E voi che state pensando: “Mamma mia che coraggio! Io non potrei mai farlo, che vergogna”. E invece no, care le mie ragazze curvy. Prendete nota, anzi no, prendete spunto! A farlo è stata la nostra cantante curvy preferita. Adele, si è messa in gioco e per una notte è riuscita a sdoppiarsi e ha reso omaggio proprio a Beyoncé, imitando i movimenti della sensualissima Queen Bey – che da sempre sfoggia con orgoglio splendidi fianchi taglia 46!
Uno spettacolo inaspettato che ha lasciato a bocca aperta i 75.000 fans accorsi all’Etihad Stadium di Melbourne.

Strepitosa Adele, modello di bodypositivity

Non è la prima volta che la cantante britannica mostra in pubblico tutta la sua stima per Beyoncé. Vi ricordate cosa è successo  agli ultimi Grammys?  Adele, regina incontrastata dell’evento, vincitrice del premio per il miglior album, ha deciso di spezzare la sua statuetta per darne metà a Queen Bey! Che fair play ragazza!

Adele ha sempre dato prova delle sua autoironia e della sua capacità di accettare il proprio corpo, pur cercando sempre di volersi migliorare. Durante l’ultimo concerto a Londra, tra un brano e l’altro, scherzando con il pubblico, ha accennato una mossa molto simile al twerking, per poi urlare “Il mio sedere è enorme, potrebbe rompermi la schiena!”

Tutte noi ragazze curvy e non solo abbiamo bisogno di esempi come quello di Adele, un concentrato di autoironia, una donna brillante e smart, che non ha paura di imitare Beyoncé e alle sue movenze così sensuali. #iononmenevergogno – la campagna lanciata dal blog Beauty & Curvy –  e #curvyisnotacrime  non sono solo banali hashtag acchiapalike, ma devono risuonare per noi come un mantra! Mi piace pensare che Adele ha voluto imitare Beyonce perchè tutte possiamo essere sexy e glamour come Beyoncé – senza eslusioni di taglia!

Ti è piaciuto il mio post? Regalami un like sister 😉

Articolo Precedente Articolo Successivo

Rispondi

Potrebbe interessarti